La Battaglia del Diritto d’Autore

Una definizione rapida per il diritto d’autore potrebbe definirlo come l’insieme dei “poteri che ha il creatore di un’opera letteraria, artistica o scientifica di rivendicarne la paternità, vietare o autorizzare l’uso da parte di terzi.”

Infatti le legislazioni di quasi tutti i Paesi del Mondo individuano nell’autore colui che detiene una serie di diritti sulle sue creazioni.

Grazie a questi diritti, l’autore può decidere se la sua opera può essere distribuita o al contrario, vietarne qualsiasi uso. In aggiunta può stabilire le condizioni in base alle quali l’opera può essere utilizzata, diffusa o modificata. Vedi Creative Commons per sapere di più sulle licenze libere.

Il concetto stesso di diritti d’autore è chiaro: i poteri che l’autore può esercitare sul suo lavoro creativo. Per di più non esiste un legame fra il diritto d’autore e un eventuale compenso economico.

THE BATTLE OF COPYRIGHT by CHRISTOPHER DOMBRES

La tradizione giuridica continentale riconosce agli autori due principali tipi di diritti d’autore: morale e patrimoniale.

I diritti morali, includono, il diritto:

  • al riconoscimento della paternità dell’opera da parte del suo creatore

Inotre, includono il diritto di:

  • decidere se l’opera è divulgata o meno
  • decidere se è divulgata a nome dell’autore o con uno pseudonimo, rispetto dell’integrità dell’opera
  • ritirare l’opera dal commercio
  • recesso o pentimento
  • accesso all’unica copia

In molte legislazioni, come in Spagna, i diritti morali sono inalienabili e inviolabili.


I diritti patrimoniali o di sfruttamento.

Sono:

  • diritti di natura economica. L’autore ha il potere di trasmetterli o cederli, in modo da autorizzare la riproduzione dell’opera o la sua esecuzione, trasformazione, distribuzione, ri-trasmissione o comunicazione pubblica.

I diritti connessi sono un altro tipo di diritti che possono essere contemplati nell’ambito del diritto d’autore; garantiscono un compenso economico ad eventuali terze parti che fruiranno e diffonderanno l’opera.

I diritti connessi possono essere diritti di produzione fonografica, di produzione cinematografica, di emissione radiofonica e televisiva.

Se vuoi approfondire l’argomento puoi continuare a leggere qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *