Creativi Sicuri: Suliz Rafoso Pomar

Ciao Suliz, e innanzitutto grazie per accettare il nostro invito!

Tu sei un’artista abbastanza poliedrica o come di soliti si dice “a tutto tondo”! Come inizia questa bellissima storia di creatività?

Buongiorno! Sono Rafoso Pomar Suliz, conosciuta artisticamente prima come Michel Pomar poi come M Sol P, pronunciato “em sol pi” per chi curiosamente chiede, una miscela tra Inglese e Spagnolo. Il mio nome artistico è stato in continua evoluzione da sempre perché involontariamente le persone mi chiamavano prima Michel e poi Sol, per cui con il tempo, tutti e due sono rimasti. Da piccola mi sono sempre venute melodie sconosciute alla mente da cui non sapevo la provenienza, così iniziai a registrare nel vecchio formato a cassette.

Ero molto brava anche a disegnare senza aver fatto mai lezione, sopratutto retratti in miniature. Ho vinto un concorso di disegno da bambina. Credo aver avuto intorno ai 12 anni. Nel frattempo scrivevo anche romanzi. Era altro dei mie hobby. Così posso dire che da sempre ho portato con me queste passioni.

Sono di origine cubano, della capitale, la mia bella Avana. Purtroppo non sono riuscita ad studiare musica ne disegno a una giovane età. Abitavo lontano dalla scuola di musica e la situazione del paese era molto difficile. Quando finì la superiore che volevo entrare a disegno, mi fu negata per non appartenere a nessuna organizzazione dello Stato e non avere contatti o soldi per comprare la mia iscrizione. Perchè la vendevano in nero anche se si riempivano la boca per dire che l’educazione era gratuita.

Riucii a entrare all’Università di Gestioni contabili e Finanze, e nel mio tempo libero cominciai a frequentare docenti privati di canto e chitarra. Fu già in Italia che mi sono iscritta a canto moderno e piano complementario al Civico Istituto Franco Vittadini a Pavia. Partecipai a concerti e concorsi musicali, e formai parte di diversi complessi da rock e musica latina.

Ad un punto della tua carriera hai sentito la necessità di proteggere la tua creatività: Come e quando hai conosciuto Safe Creative?

Nel 2008 comincia a comporre le mie prime canzoni e ho pensato al diritto d’autore. Le mie prime opere sono state iscritte a Cuba. Poi con la distanza ho dovuto cercare alternative che facilitassero questo passaggio, infatti tramite Jamendo ho conosciuto Safe Creative. Così ho deciso di provare questa esperienza che mi è sembrata la più adatta, soprattutto alle mie esigenze attuali.

In settembre 2019 ho pubblicato il mio romanzo “Mi mundo Vir y mi mundo Mor” in lingua spagnola tramite l’ editoriale Planeta sezione “Universo de letras.” L’idea di questo libro mi è venuta mentre dormivo. Ho fatto in tempo a svegliarmi per alcuni minuti per scrivere l’idea, di non averlo fatto avrei perso una storia veramente geniale che fino adesso mi chiedo da dove e come è arrivata alla mia mente. È la storia fantastica di cinque giovani che scopriranno la dimensione secreta tra la vita e la morte attraverso l’amore.

Cosa ti ispira, cosa ti aiuta a migliorare giorno dopo giorno?

Credo che non è proprio ispirazione, per me è qualcosa in più, è come respirare. Mi viene una melodia e la scrivo poi la sviluppo. È un continuo, ne ho tantissime melodie e tantissime storie, peccato per il tempo, non è mai abbastanza. Per me la cosa importante è registrare sempre anche a voce sul telefonino o registratore portatile.

Per migliorare studio sempre nuove tecniche perché sono anche sul campo del missaggio e mastering. Ho il mio piccolo studio musicale a casa da più di 10 anni. All’inizio per passione e difficoltà a pagare grandi produzioni. Devo gestire la mia economia da sola e aiutare anche alla mia famiglia a Cuba. Ma questo non è per me soltanto che un sfida e soddisfazioni per la mia capacità.

Fra tutte le tue opere e i tuoi lavori, se dovessi farlo, quale sceglieresti?

Credo che le mie opere sono come i mie bambini, non c’è modo di scegliere una in particolare. Posso consigliare l’ascolto del mio ultimo album “ Cuba Sol y Bachata” artista M Sol P di bachata romantica pubblicato tramite Freshtune su tutte le piattaforme da diffusioni come google music, spotify, iTune, youtube, deezer, amazon, ecc.

Su quale piattaforma normalmente condividi i tuoi lavori?

Potete visitare il mio blog www.mimundovirmor.blogspot.com dedicato al libro dove troverete anche la mia musica composta per i personaggi del libro che ho pubblicato su Jamendo e trovare gratuitamente sul blog.

Qui una piccola promozione del libro https://www.youtube.com/watch?v=QF9SWjfrmq8&ab_channel=POMAR-VIRMOR

Poi ho creato una sezioni di lettura https://www.youtube.com/watch?v=B6EUAhve4mM&ab_channel=Su_SRP

Il mio blog musicale è https://michelpomarsrp.blogspot.com/

Su https://www.youtube.com/watch?v=hrrLZYzgNxI&ab_channel=Su_SRP trovate un video amatoriale di promozione di la canzone “ Tu mundo soy yo” dell’album “Cuba Sol y Bachata”

Su https://www.youtube.com/watch?v=exswBGaVbc8&ab_channel=MicheSRP trovate “El mundo me da vueltas” musica pop

https://www.youtube.com/watch?v=7hgi855Unb0 “Que no te quede la duda” musica pop

Purtroppo con l’arrivo del Covid si è fermata la promozione fisica che volevo farli e sono in fase ricerca per una promozione virtuale. Nel frattempo mi diletto scrivendo la continuazione.Possibilmente in futuro la mia intensione è pubblicare anche il libro in italiano.

Qual è la funzionalità di Safe Creative che ti piace di più?

Che in pochi minuti e in un click posso proteggere le mie opere artistiche.

Da poco abbiamo inaugurato Safe Creators, una piattaforma per creativi che permette di pubblicare il proprio portfolio, che te ne sembra?

Una ottima idea. Permette di condividere e conoscere molti talentosi e bravi artisti.

Grazie Suliz, a nome di tutto il team di Safe Creative, ti ringrazio davvero tantissimo per la tua disponibilità.

Puoi leggere altre interviste della sezione Creativi Sicuri qui

One Reply to “Creativi Sicuri: Suliz Rafoso Pomar”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *